cENTRO "espinarius"
podologia
posturologia
laserterapia

Curettage Podologico :  Riduzione delle ipercheratosi avampodaliche (interdigitali, apicali delle dita, laterali,plantari ecc). Taglio della lamina ungueale o abrasione della stessa. Realizzazioni di feltraggi e taping adesivi a scopo antalgico e di sostegno provvisorio.

Visita Posturale :Esame Stabilometrico-Baropodometrico, analizzatore posturale.

Onicocriptosi Trattamento unghia incarnita con avulsione della placca ungueale e medicazioni successive fino alla totale guarigione (1, 2, e 3 grado).

Trattamento delle Verruche :  Trattamento attraverso metodi incruenti di verruche plantari, interdigitali con bendaggio occlusivo, con l’uso di pomate cheratolitiche.

Ortoplastia avampodalica Realizzazione di ortesi (protesi) al silicone di compensazione o di riempimento, di riallineamento (con metodo Taping che mira ad arrestare qualsiasi forza abnorme che possa causare un danno alla struttura osteo-articolare) e di scarico delle patologie avampodaliche (alluce valgo, alluce rigido, dite a griffe, a martello a uncino), realizzate direttamente su ogni singolo paziente.

Baropodometria Esame per valutare la dinamica del passo , la statica e l’equilibrio.

Ortesi Plantari Realizzazione di plantari atti a sostenere ed a distribuire il peso del corpo sulla pianta del piede nei punti di appoggio fisiologici. Possono essere realizzati su calco in gesso, con specifici macchinari tra cui il metodo Cad-cam, Pousse e possono essere di scarico, di riallineamento o di compensazione. Le ortesi plantari devono essere precedute da un esame baropodometrico e realizzate esclusivamente sul piede di ogni singolo paziente, tenendo presente due caratteristiche fondamentali ossia la lunghezza del piede, le patologie associate e soprattutto la calzata.

Screening Podologico del Paziente Diabetico

Esame non invasivo, clinico-diagnostico, atto a valutare la neuro-vasculopatia, le patologie dermatologiche della cute e delle unghie, le varie deformità morfo-strutturali del piede nei pazienti affetti dalla patologia cosiddetta “Piede Diabetico. Inoltre lo screening consiglia ed educa il paziente e i suoi familiari a prevenire le lesioni ulcerative.

Share by: